Il tenore disibernato direttamente dagli anni ‘30, è soprattutto un istruttore macchinista ferroviere, anche se non ha mai cantato “Binario” di Claudio Villa. Con la voce è tagliente come una littorina e la sua mimica trascinante come una locomotiva.

Flickr Album Gallery Powered By: Weblizar